martedì 27 agosto 2013

RISULTATI FINALI DELLA TRANSUMANZARTISTICA 2013

A Lanciano, presso il Polo Museale Santo Spirito di Lanciano si è chiusa l'edizione del 2013 della transumanzartistica.
Tra le 14 opere in gara, ha trionfato sia per il pubblico (sommando le varie tappe di Villalfonsina, Vasto, Vittorito, Pennadomo e Lanciano) che per la critica, il quadro di Roberto Di Giampaolo.
dal catalogo della transumanzartistica la pagina dedicata a Roberto Di Giampaolo ed alla sua opera

Al secondo posto l'opera di Roberta Papponetti.
pagina dedicata a Roberta Papponetti 
Al terzo posto la giovanissima Marialaura Cicchini.
pagina dedicata a Marialaura Cicchini


Premio della critica all'artista Cinzia Mastropaolo.
pagina dedicata a Cinzia Mastropaolo

Al momento chi vi scrive, non sa se ci sarà una prossima edizione, bisogna prima ricaricare le energie e riflettere sulle cose positive (la risposta del pubblico nelle varie tappe) e quelle negative che hanno reso una corsa ad handicap alcuni  momenti che non nomino, per non far torto alla mia ed alla vostra intelligenza.
La cosa certa sono i numeri, i 1500 visitatori delle 5 tappe e gli artisti che hanno voluto donare all'ASSOCIAZIONE CULTURALE RIGOROSAMENTE NO PROFIT alcune loro opere, per me e per i soci credo sia questo il migliore risultato possibile.
quadro di Aldo Di Battista in concorso nell'edizione 2013, donato all'Associazione Transumanza Artistica
Tutti gli artisti selezionati hanno presentato delle bellissime opere, in ordine alfabetico:
Annamaria  Basso, Gionata Coladonato, Rita Campli, Davide F. Ceccarossi, Marialaura Cicchini, Aldo Di Battista , Paola Di Biase, Roberto Di Giampaolo, Ettore M. Galante, Paquale Lucchitti, Cinzia Mastropaolo, Anna Molisani, Marco Pallini e Roberta Papponetti.

Anche a Lanciano c'è stata una gara di pittura estemporanea a cui hanno votato SOLO  il Prof. Massimo Pasqualone, Prof. Maria Lucci, Prof. Vittore Verratti, Dott. Angela Troilo.
quadro vincitore dell'estemporanea di pittura della tappa di Lanciano di M. Ciccocioppo




Alla fine voglio ringraziare di cuore:
Valentina Di Campli San Vito (impagabile, preziosa e umile come nessuno),
Giovanni Ruggieri (che ha risolto tanti problemi sia a Villalfonsina che a Lanciano),
Alessio Zauzich (prezioso organizzatore della magica tappa di Vittorito e tutto Vittorito un paese SPLENDIDO),
Alessia Smargiassi (la sua consulenza nella parte burocratica permette all'Associazione di andare avanti),
Giuseppe De Angelis (socio sempre presente e saggio),
Titti Trevale (che nella tappa di Pennadomo ha curato con amore tutto ciò che era legato al concorso dei più piccoli),
Marisa Teti dell'Avis Comunale di Pennadomo, (ringraziamento esteso ai giovani dell'AVIS Provinciale di Chieti),
Monika e Peppino del Bar di Pennadomo (come si faceva la tappa a Penna senza di voi?),
Tiziano Ciccone (fotografo-musicista e chi più ne ha ne metta),
Antonio Calabrese (di AbruzzoWebTv per lo splendido servizio),
Mariacristina Colanzi (amica della transumanzartistica dal 2010 e quest'anno anche artista presente ai concorsi di pittura estemporanea),
Maria Lucci e Maria Di Campli San Vito (che ci hanno regalato due splendidi reading a Lanciano),
Danila Canci (per aver trattato la Transumanza e le greggi con piglio professionale sul catalogo e nelle tappe)
Grazia Vanni (per la sua ospitalità a Vasto),
Francesco Del Viscio e la Consulta Giovanile di Vasto,
Astrid Checchia, Manuela Iori, Angelina Ranalli (per aver partecipato attivamente alla manifestazione ed averci alla fine donato i loro quadri),
Paola e Pamela e le loro splendide acrobazie tra Zen e Yoga,
la mente geniale di Vittore Verratti (il tuo manifesto è un vanto per tutto l'Abruzzo),
Massimo Pasqualone (che ha presieduto la giuria di qualità),
Aldo Di Battista (il suo dono all'Associazione ed il messaggio allegato mi hanno ripagato di tutto lo stress subito).

Ringrazio tutti i musicisti che hanno partecipato a Lanciano GRATIS:
Matteo Bisbano, 
Luigi Feliziani, 
Francesco Valente, 
Samuele Celenza (il principe delle marrocche)
Tiziano Ciccone 
il mitico Giovanni Ruggieri (andrebbe ringraziato 3 volte ancora).

Grazie anche a:
Alberi Sonori e la loro VERA musica popolare,
Andrea Castelfranato e Kla degli Anemamé che hanno deliziato il pubblico di Vittorito
Alberto Biondi (pel le sue miracolose percussioni).

Un ringraziamento a parte al mio amico Claudio Di Toro degli Anemamé, senza di lui l'utopica manifestazione NOTTE VERDE - ESIBIZIONE ARTISTICA NO PETROLIO non si sarebbe potuta organizzare (grazie fratè)!!!

Non ringrazio le persone che mangiano sul sudore degli altri parlando di cultura e spacciandosi per ciò che non sono, per voi le porte sono sempre aperte (della politica, delle organizzazioni e quelle del plagio), quelle dell'arte e dell'onestà purtroppo, sono e saranno sempre BLOCCATE!!!


ACCUSCI SE FA!!!

Ugo Trevale

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento